OZIUM 1 – SAFETY NOTICE

Schermata 2017-06-09 alle 09.29.42

Questa Safety Notice riguarda TUTTE le sellette Ozium 1

Intervento richiesto: sostituzione obbligatoria

Gli spinotti di tutte le maniglie di lancio del paracadute di soccorso di tutte le Ozium 1 potrebbero essere stati danneggiati in fase di produzione. Il danno, se presente, potrebbe provocare la rottura dello spinotto durante l’estrazione dell’emergenza. In quel caso, il comparto del paracadute di soccorso potrebbe rimanere chiuso anche se la maniglia è stata sganciata.

La maniglia di lancio di tutte le sellette Ozium 1 deve essere sostituita prima di usarla nuovamente. Le maniglie di ricambio sono disponibili, senza alcun costo, presso tutti i rivenditori Ozone. La maniglie di ricambio (GIUSTE) sono chiaramente identificate da delle barre blu. Se la vostra maniglia del paracadute di soccorso ha le barre blu, significa che è stata sostituita ed è adatta all’uso in volo. Se la maniglia non le ha, allora deve essere sostituita. Guardate la foto a destra.

Per qualunque domanda riguardo la sostituzione della maniglia, vi invitiamo a contattare il vostro rivenditore Ozone oppure a Chiedere direttamente a noi.

 

Video Haska 2

Schermata 2017-06-07 alle 10.02.43

Eccovi alcuni video dell’Haska 2!

HASKA 2 – FEATURES

 HASKA 2 – MANUALE 

HASKA 2 – INSTALLAZIONE PARACADUTE D’EMERGENZA

NUOVI ARTICOLI STRA FIGHISSIMI!

inflatable-rod-protector-300

TUTTI GLI ARTICOLI SEGUENTI SONO ORDINABILI TRAMITE IL WEB SHOP

GUANTI GRAPHIT 3.5 S 

I GRAPHIT, sono i nuovo guanti in pelle di Basisrausch da 3 stagioni e mezzo, costruiti per tenere caldo con materiali isolanti in Thinsulate e cashmere. Sono stati sviluppati con l’imputato da Chrigel Maurer, per ottenere un feeling e un grip eccellente. L’obiettivo con l’uscita dei GRAPHIT non è quello di offrire il guanto più caldo possibile, ma di trovare un compromesso perfetto tra calore, feeling eccellente e grip che sono fattori fondamentali per il parapendio.

Schermata 2017-05-31 alle 14.25.45

SOPRAGUANTI ONYX

I sopraguanti da parapendio ONYX sono il risultato del successo di una collaborazione tra Chrigel Maurer e Basisrausch. Con il suo supporto, abbiamo potuto mettere in commercio questi sopraguanti che sono compatibili con i guanti Graphit . Possono essere indossati quando le temperature sono basse e quando è necessaria una protezione aggiuntiva dal freddo e dal vento.

Schermata 2017-05-31 alle 14.27.25

XC BUBLE

Cuscino di protezione per piegare le vele senza rovinare gli irrigidimenti.

inflatable-rod-protector-300

BULLET SPEED BAR

La Bullet Speed Bar è nata dalla passione per il cross country e dalle competizioni. E’ il risultato di una necessità importante. E’ stato fatto il meglio per creare quello che hanno bisogno i piloti: una comoda, veloce e curata speed bar.

Finalmente, con questo sistema, si può pensare solo al volo, senza distrazioni, come muovere i piedi di lato per andare diritti quando si tira la pedalina.

La bullet speed bar è quello che mancava!

1

 

DEMO DAY 20-21 maggio

Parapendio-Cornizzolo-Cup-13-e1464350646163

Sabato 20 e domenica 21 maggio Aire Cornizzolo organizza demo day al Cornizzolo.

Sarà possibile provare le vele e sellette Ozone e Woody Valley.

Le prove saranno aperte dalle ore 9:00 di sabato fino alla sera della Domenica.

Elenco vele disponibili:

BUZZ Z5 S

BUZZ Z5 MS

BUZZ Z5 ML

BUZZ Z5 L

RUSH 4 S

RUSH 4 MS

RUSH 4 ML

RUSH 4 L

DELTA 3 ML

M6 S

M6 MS

M6 ML

ZENO MS

ZENO ML

SWIFT-MAX

 

Elenco sellette prova:

Woody Valley Haska 2

Woody Valley Wanì

Ozone Forza

5 maggio ore 21:00 WORKSHOP NAVITER

sideview_1_front

5 maggio ore 21:00 WORKSHOP NAVITER,

si terrà presso Ristorante Cielo e Terra, Via San Miro Suello LC una serata informativa sul setting e uso in volo degli strumenti tenuta da Napret Jost (pilota sloveno di PWC e sviluppatore del software Oudie 4). La serata sarà dedicata principalmente all’utilizzo degli strumenti, alle impostazioni e ai dati da utilizzare durante il volo.

Il giorno dopo in decollo, se le condizioni meteo lo permetteranno, si potrà volare in compagnia di Jost ed avere da lui ulteriori chiarimenti riguardo l’uso degli strumenti.

 

Delta 3 – Prime impressioni

Schermata 2017-04-26 alle 10.18.39

Ecco le prime impressioni di una prova del Delta 3.

Buona lettura

Delta 3 prime impressioni

4 cassoni in più, stesso allungamento e profilo più rigido grazie alla nuova steccatura, per la vela che sostituirà il delta 2.

Aprendola per la prima volta in decollo, il delta 3 si presenta robusto, non sono stati usati materiali ultraleggeri al contrario delle ultime tendenze. Anche il fascio è rimasto simile a quello del delta 2 e le ultime diramazioni dei freni hanno ancora una sezione che permette qualche maltrattamento in decollo senza rischiare rotture.

Le condizioni meteo della prova sono ventose e piuttosto turbolente, non l’ideale per fare cross, ma ottime per testare la salita in termiche rotte, l’efficienza controvento e la stabilità a speed tirata.

La vela provata è una taglia ML volata a circa 102 kg

Malgrado il vento sostenuto in decollo, il gonfiaggio è estremamente progressivo, in nessun momento la vela accelera, c’è tutto il tempo per eventuali correzioni e per frenarla sopra la testa.

Nel girare la prima termica sono evidenti due aspetti: la sensazione trasmessa è identica al delta 2 e il primo tratto dell’escursione dei freni è diventato più progressivo e preciso, cosa che permette un pilotaggio più semplice in termiche deboli o rotte. 

La nuova steccatura la rende ancora più compatta e resistente alle chiusure, ma il pilotaggio attivo resta lo stesso del delta 2, sempre semplice e intuitivo.

Difficile dare valori precisi di velocità ed efficienza della vela viste le condizioni meteo, ma dopo aver guadagnato un po’ di quota, io e Dario iniziamo a fare i paragoni con il suo LM6 taglia S (volato poco sotto il carico massimo) nei traversi, e qui restiamo stupiti dal fatto che, a trim e controvento (15 km/h) il delta 3 ha circa un km/h in più di velocità con lo stesso tasso di caduta del mantra!

Tirando la speed ovviamente la situazione cambia, il mantra torna ad essere più veloce, ma il tasso di caduta continua ad essere lo stesso, malgrado l’aria molto mossa. Il delta 3 permette quindi di arrivare in fondo al traverso qualche secondo dopo, ma alla stessa quota di vele più impegnative da pilotare, cosa ideale per i piloti di categoria ENC. La stabilità a speed è ai vertici della categoria, da fiducia e permette di tenere giù anche in aria mossa, facendo risparmiare quota nel traverso. Le maniglie per il pilotaggio attivo con le C sono ben posizionate vicino ai maillon, l’acceleratore è abbastanza duro da tirare come tradizione ozone, ma trasmette bene le informazioni, che è la cosa più importante.

Prima di atterrare, qualche wingover mi fa notare che anche l’agilità del delta 2 è rimasta uguale.

Dopo una stagione di volo con il delta 2, l’aspetto che preferisco è il miglioramento del pilotaggio in termica, cosa che permette salvataggi più facili da quote basse, la nuova steccatura aumenta il comfort in volo e le prestazioni generali sono aumentate senza bisogno di usare materiali che ne riducono la durata.

Riccardo Culatti

 

DELTA 3 ML OMOLOGATO

Schermata 2017-03-15 alle 10.18.56

IL DELTA 3 ML È CERTIFICATO E ORDINABILE!

Una lunga attesa, ma pensiamo che, visti i risultati ottenuti, ne sia valsa la pena. I piloti che arrivano dal Delta 2 apprezzeranno molto i miglioramenti. Il team di sviluppo ha imparato molto dal successo del Delta 2, ma è comunque stato un duro lavoro sviluppare una vela ancora migliore. Il Delta 3 è un EN C (omologato senza folding lines), miglior efficienza e velocità così come la maneggevolezza e il confort. Il DELTA 3 è disponibile con un nuovo schema di colori che sarà presente anche su altre vele che usciranno quest’anno. A breve aggiorneremo il sito con i dettagli e altre immagini.

Il DELTA 3, (EN C) migliora tutto ciò di buono che c’era nel Delta 2.  Ha una maggiore velocità massima e più efficienza, senza compromessi sulla sicurezza e senza aumenti dell’allungamento.  Usa lo sharknose e le tecnologie di  Zeno (EN D) ed ENZO 3 (EN CCC). Le taglie sono radicalmente cambiate: la superficie alare di 24,4m che sul D2 apparteneva alla taglia MS (75-95 kg) sul D3 è per la taglia ML ( 85-105 kg). In volo: la differenza più marcata è la reazione sui comandi, che già con una minima trazione nella prima parte dell’escursione consente micro aggiustamenti,  per dosare in modo millimetrico il comportamento in termica. Per questo la vela risulta più sensibile e gira più piatta anche nelle virate più strette. La resa a speed è stata notevolmente migliorata, il DELTA 3 ora delfina meglio nelle turbolenze sfruttandone i guadagni di quota. Il DELTA 3 nasce come vela intermedia (sport-performance) adatta ai crossisti che vogliono migrare da un classe B ad una vela EN C ben bilanciata e che infonda fiducia, oppure anche a chi voglia una vela di transizione per prepararsi alle competizioni.

Schermata 2017-03-23 alle 09.46.52

NEWS OZONE MARZO 2017

ozone

ULTRALITE 4: E’ ora disponibile da ordinare in tutte le taglie. L’ULTRALITE 4 è 150g più leggero dell’Ultralite 3 e con migliori prestazioni come una velocità massima più alta. Pensiamo che sia un valido successore dell’Ultralite 3.

Schermata 2017-02-28 alle 11.54.53

- Nuovo profilo, forma in pianta e piano funi
- Efficienza in planata aumentata e maggiore velocità massima
- Gonfiaggio e decollo più facili
- Più leggero con un ingombro minore quando ripiegato
- La scelta assoluta per i piloti hike & fly

DELTA 3: Qualora le condizioni meteo fossero favorevoli, il prototipo finale della taglia ML dovrebbe essere certificato entro questa settimana. Il test di carico è già completo e ci si aspetta una certificazione in classe C. E’ stato molto difficile migliorare il progetto del DELTA 2, ma ora siamo molto contenti di presentare una vela che renderà sicuramente i piloti del DELTA 2 soddisfatti. Se tutto va secondo i piani, il DELTA 3 dovrebbe essere ordinabile in un paio di settimane.

OZIUM 2:Stiamo ultimando gli ultimi preparativi. Pensiamo sia migliorata molto rispetto all’Ozium 1, sia per quanto riguarda il pilotaggio e sia per la leggerezza.
ANGEL SQ: Pensiamo che nelle prossime 2 settimane saranno disponibili da ordinare la taglia 100 e la taglia 140.