Joachim e squadra italiana CAMPIONI DEL MONDO!

WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.17(1)

 

Dopo 10 giornate di intense competizioni, a Krushevo, in Macedonia, si è concluso il 17mo Camionato Mondiale FAI di Parapendio.

 

Situato ad un’altezza di 1350m, Krushevo è la più elevata città dei Balcani ed un incredibile località per il Campionato Mondiale di quest’anno; l’altopiano che sta di fronte costituisce un perfetto terreno di gara per il parapendio.

 

Krushevo, negli ultimi dieci anni si è costruita un’eccellente reputazione come base per competizioni di parapendio sia nazionali che internazionali ed è un luogo veramente degno per questo prestigioso evento.

 

Hanno partecipato i migliori del mondo da paesi di tutto il globo, con 150 piloti provenienti da 48 differenti nazioni, per incontrare amici di volo provenienti da luoghi remoti come Argentina, Giappone, Islanda e Nuova Zelanda.

I piloti Ozone hanno dominato il podio occupando le prime otto posizioni di classifica.

Il nuovo Campione Mondiale è l’italiano Joachim Oberhauser, Team Pilot di AIRE Cornizzolo.

L’argento va al russo Gleb Sukhotskiy ed il bronzo al francese ed Ozone R&D Team pilot: Honorin Hamard, che ha guidato la classifica per la prima metà della gara. Tutti volavano con l’Enzo 3.

Per la categoria femminile, le pilota Ozone hanno occupato i primi cinque posti di classifica.

Nella la classifica per nazioni è stata una gara serrata, con la Francia che ha condotto in testa per gran parte della gara. Alla fine Italia e Francia hanno condiviso il primo posto sul podio, seguite dal Giappone.

Il Team Italia era composto da:

Joachim OBERHAUSER Team Airecornizzolo, Salomon elektroww ruedl xdreamfly- Campione Mondiale

Christian BIASI, 18mo in classifica, Team Airecornizzolo, da anni colonna portante del Team Italia

Biagio Alberto VITALE, 27mo in classifica, Team Airecornizzolo

Marco BUSETTA, 91mo, Bullet, Speedbar, Dizan, AECI, ILDISTACCMIO.IT

Silvia BUZZI FERRARIS, 116ma, AECI-PANDOL-FLY che si è piazzata 11ma per la categoria femminile.

La squadra era diretta dal Team Manager Alberto CASTAGNA, storico ‘commissario tecnico’ della nazionale di parapendio

Tutti i piloti del Team Italia volavano con l’Enzo 3. 18 dei primi 20 assoluti volavano con l’Enzo 3.

WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.14 WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.16 WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.17 WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.17(1) WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.17(2) WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.17(3) WhatsApp Image 2019-08-27 at 15.01.18